Categorie
Carabao Cup

Campioni di Carabao Cup!

🏆 CARABAO CUP WINNERS 🏆

La Coppa di Lega va al Liverpool dopo una finale avvincente decisa dopo 22 calci di rigore.

Le finali determinano la definizione di una stagione. Le vittorie rendono un anno indimenticabile, le sconfitte lo relegano nell’anonimato. Non è il caso della Carabao Cup, che arriva solo a Febbraio e non è il caso del Liverpool che, in questa parte dell’anno, è al secondo posto in Premier League con un campionato ancora aperto, è agli ottavi di finale di Champions League e che il prossimo 2 Marzo disputerà il quinto turno di FA Cup contro il Norwich City.

Quinto trofeo dell’era Klopp

I Reds avevano trovato anche le energie per arrivare a disputare la finale di Coppa di Lega. Il cammino per arrivare a Wembley è stata anche l’occasione per apprezzare giovani giocatori come Kelleher, Gordon, Conor Bradley, Tyler Morton che difficilmente vediamo giocare in Premier League, oppure Tsimikas e Takumi Minamino.

PRIMO TEMPO

La formazione di partenza oggi è stata, invece, quella tipica di una partita di Premier League con la sola eccezione di Kelleher in porta, subito protagonista con una parata su Pulisic al quinto minuto. Trent Alexander-Arnold è stato l’artefice di un cross per Mané al diciottesimo minuto, colpito di testa da quest’ultimo e finito di molto lontano dalla porta. Ancora Mané si è visto parare da Mendy la ribattuta di quest’ultimo a un tiro di Naby Keïta (partito titolare perché Thiago si è infortunato nel riscaldamento) al minuto trentunesimo. Nonostante i cinque calci d’angolo, il Liverpool ha concluso la prima parte di gara con zero goal e lo stesso numero del Chelsea di tiri nello specchio della porta.

Kelleher protagonista assoluto del torneo

SECONDO TEMPO

Al 48′ minuto non si è concluso uno scambio praticamente sotto porta tra Havertz e Pulisic. Poco dopo un incredibile palo colpito da Mason Mount ha lasciato il punteggio ancora sullo zero a zero. In seguito Azpilicueta ha lasciato il posto a Reece James, Thiago Silva ha evitato che un tiro di Salah entrasse in porta e al minuto sessantasette è stato annullato un goal a Matip dopo l’intervento del VAR. Il Chelsea ha visto altri cambi con l’uscita dal terreno di gioco di Pulisic e Mount e l’ingresso di Lukaku e Werner, con quest’ultimo pescato in fuorigioco poco dopo su passaggio di Kovacic e che aveva crossato per Havertz. Anche il Liverpool ha effettuato dei cambi. Mané, Henderson e Keïta sono usciti per Jota, Elliott e Milner. Ci si poteva aspettare una partita combattuta e, infatti, non sono stati sufficienti i minuti regolamentari per decidere il vincitore.

TEMPI SUPPLEMENTARI & RIGORI

Nei supplementari Konaté è entrato per Matip e Origi per Luis Díaz, dall’altra parte Jorginho è entrato per Kovačić e Kepa per Mendy e il VAR è stato ancora protagonista con un goal annullato a Lukaku e un altro annullato a Kai Havertz. Ma i colpi di scena non sono finiti, la coppa è stata assegna ai rigori ed è stato necessario far tirare anche i portieri dal dischetto dopo che nessun rigorista aveva sbagliato. Alla fine è stato decisivo l’errore di Kepa che ha tirato alto l’ultimo rigore.

La vittoria è andata ai Reds. Questa finale disputata e il prossimo turno di FA Cup rappresentano la giusta risposta per chi credeva che il Liverpool snobbasse le coppe nazionali e, in particolare, la Carabao Cup. Argomento difficile da sostenere per la bacheca di Anfield. Il Liverpool è la squadra che ha vinto più Coppe di Lega, avendo alzato 9 volte il trofeo al cielo ed è quella che ha disputato più finali: 13. È anche la squadra che, insieme ai Citizens, ha vinto più Coppe di Lega consecutive, ben quattro dalla stagione 1980-1981 alla stagione 1983-84. La finale mancava dal 2016, quando dopo un pareggio con gli ormai eterni rivali calcistici del Manchester City, la vittoria è andata a questi ultimi dopo i calci di rigore. Ed erano stati proprio i calci di rigore a dare l’ultima Coppa di lega ai Reds nella stagione 2011-2012 contro il Cardiff City. 

Virgil MOTM indiscusso della finale

La finale di Wembley ha interrotto l’eterna sfida Liverpool – Manchester City che da qualche anno caratterizza il calcio inglese. Il Chelsea si è inserito a suon di vittorie, i Blues hanno alzato al cielo la Champions League solo lo scorso anno proprio contro i Citizens, hanno vinto la Supercoppa Europea e anche il Mondiale per Club. La Carabao Cup probabilmente non poteva offrire una finale più suggestiva. Alla fine ha vinto il Liverpool, i tifosi dei Reds gioiscono per una vittoria e sperano che non sia l’unica in una stagione ancora tutta da definire.

Una risposta su “Campioni di Carabao Cup!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.